i liberal e il pd

by Amicus Plato
liberal
I liberal PD si sono presentati ieri ad Ancona con un interessante dibattito sulla politica riformista in Italia. Non sono, è stato chiarito, una corrente, ma un’associazione riconosciuta dal partito che promuove analisi e discussioni. La sua ispirazione è liberaldemocratica, molti sono di provenienza repubblicana e intendono valorizzare all’interno del PD una componente politico-culturale che rischia di essere oscurata da quella maggiori, quelle che fanno riferimento ai due partiti cofondatori, i DS e la Margherita. LEGGI IL SEGUITO

mrs. pesc e il pd

dal nostro corrispondente da Bruxelles
ashton
La bocciatura di Massimo D’Alema a Ministro degli esteri della UE riapre il dibattito sulla collocazione dei parlamentari europei del PD nel gruppo dei socialisti e dei democratici (ASDE). Intervengono Fioroni, Bianco, Gentiloni; Linda Lanzillotta utilizza la vicenda per giustificare la sua fuoriuscita del PD.
Ieri il vicecapogruppo dell’ASDE Gianluca Susta ha dichiarato che “il PD paga l’ambiguità sulla questione europea che lo hanno accompagnato fin dalla nascita” leggi il seguito