figli di un dio minore

by Amicus Plato
charlot
“I popolari non sono figli di un dio minore”, è il grido di dolore lanciato dal segretario del PD anconetano Giovanni Ranci da un tavolo della presidenza dell’assemblea cittadina del PD integralmente occupato da rappresentanti della Margherita. Difficile condividere il suo disagio, perlomeno ad Ancona, ma se il segretario lo sente e vive in questo modo, vuole dire che un problema c’è.
Premetto che sono tra chi ha sempre sperato e tuttora spera che le vecchie appartenenze siano superate con un rimescolamento vero di persone, di idee e di esperienze, ma, per dirla con D’Alema, per ora l’amalgama non è riuscito: leggi il seguito